Quiche Giovanna ovvero “come fare un figurone con una ricetta di una banalità imbarazzante :D”

Mia mamma la fa sempre quando invita qualcuno a pranzo perchè a me piace molto ed anche gli ospiti sembrano sempre apprezzare moltissimo. Spesso la modifica aggiungendo nuove verdure, sostituendo la panna con un uovo in più e decorandola in maniera diversa. Quello che nessuno immagina, e che lei ovviamente non rivela, è che a prepararla ci vogliono 5 minuti più il tempo di cottura.

Oggi mi ha fatto vedere come fa la versione base: in un attimo era pronta e non ci siamo neanche sporcate le mani! Il trucco principale (da non rivelare mai, per carità!!) è che ha usato la pasta brisée pronta della Buitoni, quella già stesa che si trova nel banco frigo… Muahuahuha!

Mi sa che in America non potrò utilizzare questo trucco, quindi devo ricordarmi di farmi insegnare da qualcuno a fare una brisée altrettanto buona.

La quiche base di mia mamma

Ma veniamo alla ricetta:

Ingredienti

  • Pasta brisée Buitoni
  • 3 uova
  • un pizzico di sale
  • 100 ml di panna da cucina (noi abbiamo usato quella light)
  • 2 cucchiai di Parmigiano Reggiano
  • una zucchina
  • una manciata di pomodorini e una carotina baby per guarnire

Procedimento

Battere le uova con il sale, aggiungere la panna, il parmigiano e la zucchina precedentemente lavata e tagliata a rondelle. Srotolare la brisée e posizionarla nella teglia con tutta la sua carta da cucina (così non si attacca). Aprire e modellare bene i bordi della pasta. Versare il ripieno sulla brisée e richiudere i bordi adagiandoli sulla crema (si capisce meglio dalla foto). Guarnire con i pomodorini lavati e tagliati a metà e la carotina baby tagliata a fettine.

Infornare nel forno ben caldo a 200°C e cuocere… boh… per 20 minuti.

Published in: on giugno 26, 2008 at 6:30 pm  Lascia un commento  

The URI to TrackBack this entry is: https://piccoledonneinamerica.wordpress.com/2008/06/26/quiche-giovanna-ovvero-come-fare-un-figurone-con-una-ricetta-di-una-banalita-imbarazzante-d/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: